Strumento Musicale

Classifica 2016 concorso Montini

Docenti di Strumento Musicale a.s. 2018-19

  • Clarinetto: NARDOLILLO Michele – LIGUORI Giovanni
  • Percussioni: CONTE Antonio Salvador
  • Pianoforte: TARTAGLIA Vittorino
  • Tromba: VESCERA Andrea

Docenti di Strumento Musicale a.s. 2017-18

  • Clarinetto: NARDOLILLO Michele – LIGUORI Giovanni
  • Percussioni: CONTE Antonio Salvador
  • Pianoforte: LIBERTONE Alessandra
  • Tromba: DI CICCO Rocco

Docenti di strumento musicale

a.s. 2015-16:

Pianoforte: Loredana Venditti – Liberatone Alessandra

Clarinetto: Livio De Marco

Tromba: Silvano Storto

Percussione: Antonio Salvador Conte


Elenco Alunni Strumento Musicale 16-17

ELENCO ALUNNI CL 1 STRUMENTO MUSICALE 2016 2017

ORARI STRUMENTO MUSICALE a.s. 2015-2016

Orario Pianoforte

Orario Flauto e Violino

DSC01928

Classifica 2016 concorso Montini

L’insegnamento strumentale costituisce integrazione interdisciplinare ed arricchimento dell’insegnamento obbligatorio dell’educazione musicale nel più ampio quadro delle finalità della scuola media e del progetto complessivo di formazione della persona. Esso concorre, pertanto, alla più consapevole appropriazione del linguaggio musicale, di cui fornisce all’alunno preadolescente una piena conoscenza, integrando i suoi aspetti tecnico-pratici con quelli teorici, lessicali, storici e culturali che insieme costituiscono la complessiva valenza dell’educazione musicale; orienta quindi le finalità di quest’ultima anche in funzione di un più adeguato apporto alle specifiche finalità dell’insegnamento strumentale stesso. L’indirizzo musicale richiede quindi che l’ambito in cui si realizza offra un’adeguata condizione metodologica di interdisciplinarità: l’educazione musicale e la pratica strumentale vengono così posti in costante rapporto con l’insieme dei campi del sapere.La musica viene in tal modo liberata da quell’aspetto di separatezza che l’ha spesso penalizzata e viene resa esplicita la dimensione sociale e culturale dell’evento musicale. Sviluppare l’insegnamento musicale significa fornire agli alunni, destinati a crescere in un mondo fortemente segnato dalla presenza della musica come veicolo di comunicazione, spesso soltanto subita, una maggiore capacità di lettura attiva e critica del reale, una ulteriore possibilità di conoscenza, espressione e coscienza, razionale ed emotiva, di sé. Obiettivo del corso triennale, quindi, una volta fornita una completa e consapevole alfabetizzazione musicale, è porre alcuni traguardi essenziali che dovranno essere da tutti raggiunti. Il rispetto delle finalità generali di carattere orientativo della scuola media non esclude la valorizzazione delle eccellenze. Adeguata attenzione viene riservata a quegli aspetti del far musica, come la pratica corale e strumentale di insieme, che pongono il preadolescente in relazione consapevole e fattiva con altri soggetti.L’autonomia scolastica potrà garantire ulteriori possibilità di approfondimento e sviluppo anche nella prospettiva di rendere l’esperienza musicale funzionale o propedeutica alla prosecuzione degli studi, nonché alla diffusione della cultura musicale nel territorio, in modo da rafforzare il ruolo della scuola come luogo di aggregazione e diffusione di saperi e competenze.L’insegnamento strumentale:

  • promuove la formazione globale dell’individuo;
  • integra il modello curriculare;
  • offre all’alunno ulteriori occasioni di sviluppo;
  • fornisce ulteriori occasioni di integrazione e di crescita anche per gli alunni in situazione di svantaggio.
programma di sala - 25 maggio 2016 - invito      Locandina saggio tufara

 

La Selia Band in occasione del Concorso ad Ortona – Aprile 2014   
IMG-20140523-WA0008
 IMG-20140523-WA0004  IMG-20140523-WA0006 IMG-20140523-WA0007 IMG-20140523-WA0005